SkipNavigation?

7 cose da tenere a mente durante un viaggio in aereo

Articolo data di pubblicazione 01.01.2018
Topic Viaggi

7 cose da tenere a mente durante un viaggio in aereo

Scegliere l’aereo per raggiungere la destinazione del vostro viaggio vi offre il vantaggio di arrivare velocemente e di avere poche “variabili” di cui tener conto.

Tuttavia,  i viaggi in aereo possono anche esporre i passeggeri a comportamenti fastidiosi da parte dei compagni di viaggio.

Se è vero che molti di tali comportamenti non sono fatti intenzionalmente e non intendono offendere gli altri viaggiatori, vero è anche che possono mettere a dura prova anche la persona più paziente di questo mondo.

Se volete dare il buon esempio ai vostri compagni di cabina, ecco alcune cose da tenere a mente durante un viaggio in aereo:

Imbarco

Quando inizia l’imbarco di un volo, la maggior parte delle Compagnie invitano i passeggeri ad accedere all’aeromobile in base alla zona in cui si trova il posto a loro assegnato.

Persone con speciali necessità, o che abbiano acquisito o pagato il diritto di imbarcarsi con priorità, sono le prime a poter accedere.

Una volta che gli assistenti di volo avranno annunciato che il vostro volo è pronto per l’imbarco, accertatevi di seguire le regole che verranno comunicate ed entrare in aereo in modo ordinato. Se possibile, cercate di non intasare l’area attorno al vostro gate, in modo che altri viaggiatori possano passare facilmente e raggiungere i rispettivi punti di imbarco.

Cappelliere

Dopo esservi imbarcati, potrete mettere il bagaglio a mano in una delle cappelliere. Il “bon ton” in questa situazione riguarda quello che il viaggiatore ripone in tali spazi. Se avete un bagaglio a mano di grandi dimensioni, riponetelo nella cappelliera. Se avete una borsa, un cappotto o uno zaino di dimensioni normali, questi oggetti troveranno facilmente posto sotto il sedile davanti a voi. Nelle cappelliere lo spazio è limitato, e dovrebbe essere riservato ai bagagli che non possono essere riposti sotto il sedile. Minore sarà lo spazio che utilizzerete nelle cappelliere, maggiore sarà quello che potrete lasciare a quanti ne hanno realmente bisogno per bagagli di grandi dimensioni.

Prima di reclinare il sedile

Chi potrebbe immaginare che  un piccolo bottone al lato del vostro sedile possa essere fonte di accese discussioni? Se è vero che avete il diritto di reclinare lo schienale (ad eccezione dei posti cosiddetti “exit”, per i quali non è possibile), nel farlo andrete ad invadere lo spazio della persona che è seduta dietro di voi, rendendo il suo volo decisamente meno piacevole.

Se avete la necessità di reclinare il sedile, rivolgetevi prima alla persona dietro di voi ed avvisatela che state per compiere tale manovra. Questo le darà almeno il tempo di chiudere il tavolinetto eventualmente aperto  o riporre la bottiglia d’acqua che altrimenti inevitabilmente cadrebbe.

Apparecchiature elettroniche

Controllate sempre il volume delle apparecchiature elettroniche che utilizzate. A volte, anche se indossate gli auricolari, il suono potrà risultare troppo alto per i vostri vicini. Prima di visualizzare contenuti riservati agli adulti, verificate che il device non sia visibile da bambini o altri passeggeri che potrebbero trovare inappropriata la vista di tali immagini.

Profumi

Vi sono persone a cui i profumi intensi possono dare fastidio, e causare mal di testa, emicranie o un malessere generale. Poiché non potete conoscere in anticipo chi sarà seduto accanto a voi, accertatevi di indossare il vostro profumo preferito solo dopo l’arrivo a destinazione.

Sbarco

Quando finalmente l’aereo atterra, la maggior parte delle persone non vede l’ora di scendere dall’ aeromobile. Se da un lato avrete la tentazione, una volta che l’aereo avrà raggiunto il gate, di saltar fuori dal vostro posto immediatamente e precipitarvi verso l’uscita, cercate di attendere il vostro turno. Consentite alle persone che siedono nelle file davanti a voi di lasciare l’aeromobile, è un gesto di cortesia che permette a tutti di uscire in modo ordinato. In alternativa, un assistente di volo potrebbe chiedere che venga lasciata ai passeggeri con voli in stretta connessione di lasciare l’aeromobile per primi, indipendentemente dalla posizione in cui si trovano seduti. Ricordate che un domani potreste aver necessità di beneficiare della stessa “attenzione”, se vi doveste trovare nella stessa identica situazione.

Marciapiedi mobili

I marciapiedi mobili possono essere un sollievo per molti passeggeri di fretta o stanchi. Se li utilizzerete, accertatevi di seguire le regole che vi vengono indicate. Se non avete premura, fate attenzione a quanti vi sono vicini e consentite ai passeggeri che ne hanno necessità, di passare velocemente. Se avete necessità di procedere velocemente, siate gentili e rispettosi di viaggiatori che si dovessero muovere più lentamente.

Non sempre a guastare il vostro viaggio è un passeggero poco educato. A volte possono essere un’emergenza medica imprevista, un bagaglio smarrito o un volo cancellato. In previsione che uno di tali eventi possa accadere (potenzialmente sempre…), ricordate di includere una polizza di assicurazione AIG nel vostro pacchetto di viaggio. Una polizza che comprende un’assistenza 24 ore su 24 può aiutarvi ad eliminare lo stress dovuto a situazioni impreviste ed a concentrarvi per godere in pieno  la vostra vacanza. Trovate le proposte AIG al link www.aig.co.it/viaggi *

 

* Leggere il Fascicolo Informativo prima della sottoscrizione.