SkipNavigation?

L’annullamento del viaggio per malattia

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

L’annullamento del viaggio per malattia

L’ annullamento del viaggio per malattia è una delle spiacevoli eventualità in cui può trovarsi il viaggiatore. Un inconveniente che potrebbe anche comportare la perdita di una significativa somma di denaro. E per evitare questa circostanza la soluzione è semplice: stipulare un’adeguata assicurazione di viaggio che tuteli il soggetto contro imprevisti del genere.

Infatti l’assicurazione permette al soggetto di recuperare in tutto o in parte i soldi del biglietto in caso di annullamento di viaggio per malattia. E non solo: sempre nei limiti e alle condizioni previste dalla polizza all’assicurato spetta anche il rimborso, totale o parziale, delle spese di alloggio sostenute proprio a causa dell’annullamento del viaggio.

Inoltre una polizza del genere fornisce all’assicurato un ulteriore, indiscutibile vantaggio: il risarcimento si applica anche nel caso in cui l’annullamento del viaggio fosse determinato dalla malattia di un familiare, di un socio o in generale della persona con cui l’assicurato aveva prenotato il viaggio in questione.

Bisogna però considerare un particolare : nel caso la malattia fosse precedente alla stipula della polizza, il soggetto non godrebbe dei tanti vantaggi offerti dall’assicurazione scelta.


Articoli Correlati

Il rilascio del passaporto ai minorenni
Rilascio del passaporto ai minorenni: i documenti necessari, il tempo di validità, a chi rivolgersi e come fare per averlo.

Trasporto denaro contante in aereo: Paesi europei
Il trasporto di denaro contante in aereo: quali sono le limitazioni e cosa prevede la normativa all’intero dei Paesi europei.

I rimedi per il mal di montagna
Il mal di montagna e i suoi rimedi: come evitare gli effetti che possono derivare dall’esposizione prolungata all’alta quota.