SkipNavigation?

Assicurazione medica all’estero

Articolo data di pubblicazione 07.22.2015
Topic Viaggi

Assicurazione medica all’estero

Un’ assicurazione medica all’estero è una precauzione fondamentale per chi sta pensando di organizzare il proprio viaggio, tanto di piacere quanto per motivi di lavoro. Si tratta di una polizza specifica che serve a proteggere la salute dell’assicurato contro i diversi imprevisti a cui potrebbe andare incontro.

Infatti un’assicurazione sanitaria per un viaggio all’estero tutela la persona nei casi di infortunio o di malattia, garantendo un’assistenza praticamente totale. Più nello specifico, una polizza del genere prevede, tra le altre cose, l’invio dei medicinali indispensabili e di un medico competente nel luogo dove si trova l’assistito, il rimpatrio dell’assicurato al proprio domicilio e la presa in carico delle possibili spese aggiuntive di pernottamento.

Un’assicurazione medica per un viaggio all’estero ha inoltre un grande vantaggio: la presa in carico delle spese di viaggio e pernottamento di un familiare qualora l’assicurato dovesse essere ricoverato in un ospedale per un periodo prolungato.

Infine, prima di stipulare un’assicurazione medica per un viaggio all’estero, bisogna tener sempre presente un particolare importante: la polizza non copre gli eventuali problemi medici che l’assicurato poteva avere prima della firma.


Articoli Correlati

Le Mauritius a dicembre: vacanza al mare in pieno inverno
Le Mauritius a dicembre: con clima e temperature estive, la meta ideale per godersi sole e mare anche in pieno inverno.

Cosa non si può portare nel bagaglio da stiva
Cosa non si può portare nel bagaglio da stiva: gli oggetti e le sostanze pericolose che il passeggero non può imbarcare.

L’annullamento della vacanza per malattia: come tutelarsi
L’annullamento della vacanza per malattia: come tutelarsi quando per motivi di salute si deve rimandare la partenza.