SkipNavigation?

Come evitare il jet lag

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Come evitare il jet lag

Come evitare gli inconvenienti del jet lag? Questa è una delle domande che si pone qualsiasi viaggiatore: il “mal di fuso” colpisce coloro che devono affrontare un lungo viaggio, soprattutto in aereo. I disturbi più comuni sono nausea e senso di spossatezza, e possono durare anche per qualche giorno una volta arrivati a destinazione.

Per chi sta viaggiando verso ovest, per evitare i disturbi legati al jet lag bisogna consumare cibi molto proteici come carne, pesce a latticini: questi aiutano a restare svegli, impegnando la digestione. Inoltre è consigliabile restare svegli durante il volo, e dormire solo quando nel paese di destinazione è ormai notte: in tal modo l’organismo si riabitua al giusto ciclo di sonno-veglia.

Invece per chi sta volando verso est, il consiglio è esattamente l’opposto: consumare cibi molto leggeri: pasta, riso, frutta, yogurt. In aggiunta è bene dormire durante il viaggio e, una volta a destinazione, abituarsi subito ai ritmi e agli orari del Paese di arrivo.

Dopo aver imparato come evitare il jet lag, potete affrontare serenamente il vostro lungo viaggio in aereo. Invece per godervi il soggiorno (per lavoro o per vacanza) in tutta tranquillità, il suggerimento è di stipulare un’assicurazione viaggi online prima di partire.


Articoli Correlati

Cosa si può portare in cabina aereo
Cosa portare nella cabina dell’aereo insieme al bagaglio a mano: gli oggetti personali e gli altri articoli consentiti.

Viaggi in Brasile in inverno
I viaggi in Brasile durante l’inverno: il periodo migliore per la vostra vacanza, le mete più frequentate e i grandi eventi.

La polizza sanitaria per un viaggio all’estero
Stipulare una polizza sanitaria per un viaggio all’estero: tutelare la propria salute contro gli imprevisti del viaggio.