SkipNavigation?

Denuncia di aggressione: tutelarsi con l’assicurazione

Articolo data di pubblicazione 01.30.2014
Topic Salute

Denuncia di aggressione: tutelarsi con l’assicurazione

Dopo esser stati vittime di ingiurie o di percosse fisiche è possibile presentare una querela personalmente o mediante il proprio avvocato presso le Autorità competenti. La compagnia assicurativa AIG Direct tutela i clienti che sono stati ricoverati inseguito ad un’aggressione raddoppiando per un massimale di trenta giorni l’indennizzo stabilito nella polizza sulla salute. Per aver diritto a tale trattamento si dovrà presentare entro tre mesi (sei mesi in caso di violenza fisica) la richiesta di risarcimento completa di cartella clinica e di denuncia di aggressione rilasciata presso la polizia. La querela dovrà essere presentata da chi sporge denuncia o dal suo avvocato oralmente o per iscritto, non è possibile delegare terzi a recarsi presso le forze dell’ordine.

La polizza salute coprirà sia le spese mediche che l’assicurato dovrà sostenere durante il periodo di degenza ospedaliera, sia possibili danni alla casa, come furto ed incendio durante il peridio di ricovero ospedaliero.

Richiedere un preventivo gratuito è molto semplice, basta compilare il form presente sul sito ed un operatore provvederà a rispondere il prima possibile con un’offerta studiata sulle esigenze mostrate. In caso di ricovero conseguente ad una denuncia per aggressione ricordate che il vostro indennizzo sarà raddoppiato per trenta giorni.

Prima della sottoscrizione leggere il Fascicolo Informativo.