SkipNavigation?

Fare delle avventurose immersioni in Thailandia

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Fare delle avventurose immersioni in Thailandia

La Thailandiaè una delle mete più visitate del sud est asiatico. Capire il motivo di tanto successo è facile. Questo Paese infatti è ricco di spiagge incontaminate, di spettacolari parchi naturalistici e di antiche rovine che creano paesaggi mozzafiato.

La Thailandiaè anche il posto dove si possono fare delle bellissime immersioni. Il periodo migliore per immergersi è quello compreso tra novembre e aprile quando non sono presenti monsoni che durante il resto dell'anno rendono inaccessibili molti parchi marini.

Uno dei posti migliori dove iniziare le vostre immersioni marine è il Phi Phi National Park. Qui potrete assistere allo straordinario spettacolo di oltre 60 specie di coralli, pesci pagliaccio, squali leopardo e squali balena. Se invece vi spostate verso la costa rocciosa dell'arcipelago di Similan potrete esplorare una stupenda barriera corallina.

Anche i fondali di Phuket offrono ottime immersioni e inoltre una volta riemersi potrete rilassarvi al sole delle sue bellissime spiagge o divertirvi durante le tante feste che animano la vita notturna di questa località.

Prima di partire per le vostre immersioni in Thailandia controllate che tutta la documentazione necessaria sia in regola e, naturalmente, non dimenticate di assicurarvi con una dellepolizze viaggiodi Travel Guard.