SkipNavigation?

I documenti necessari per il rilascio del passaporto

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

I documenti necessari per il rilascio del passaporto

I documenti necessari per il rilascio del passaporto sono cinque: un documento di riconoscimento in corso di validità; due fotografie identiche e in formato tessera; un contrassegno telematico di 40,29 euro per ogni passaporto richiesto (dal 1 settembre 2007 sostituisce la marca da bollo); la ricevuta di pagamento di 42,50 euro per il passaporto ordinario; il vecchio passaporto (quest’ultimo solo per il rilascio di un nuovo passaporto causa scadenza di validità oppure deterioramento dello stesso).

Inoltre ai documenti necessari per il rilascio del passaporto bisogna aggiungerne un sesto: si tratta della domanda per il rilascio. Insieme alla documentazione precedente deve essere presentata presso uno dei seguenti uffici (nel proprio luogo di residenza, domicilio o dimora): Questura, stazione dei Carabinieri, ufficio passaporti del commissariato di Pubblica sicurezza, Comune di residenza.

Infine, la Questura rilascia un ultimo documento in carta intestata che deve essere firmato al momento: si tratta di un’informativa di garanzia sul trattamento dei dati personali. Dopo la consegna, una copia di tale documento sarà poi consegnata al richiedente.

Questi sono i documenti necessari per il rilascio del passaporto. Ora potete partire per il vostro viaggio, sia esso di piacere o di lavoro. E questo dopo aver stipulato una delle assicurazioni viaggi di Travel Guard.


Articoli Correlati

L’assicurazione per un viaggio all’estero: partire senza pensieri
Stipulare un’assicurazione per un viaggio all’estero: una semplice precauzione che vi permetterà di partire in tutta tranquillità.

Quando partire per le Maldive
Quando partire alla volta delle Maldive: il periodo migliore per concedersi una vacanza in questi atolli dell’Oceano Indiano.

I rimedi per il mal di montagna
Il mal di montagna e i suoi rimedi: come evitare gli effetti che possono derivare dall’esposizione prolungata all’alta quota.