SkipNavigation?

Il rimborso delle spese mediche all'estero: come ottenerlo

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Il rimborso delle spese mediche all'estero: come ottenerlo

Il rimborso delle spese mediche all’estero: quali sono i casi in cui si può averlo? Innanzitutto, e se ancora non ne siete in possesso, prima di partire bisogna sempre richiedere la Tessera europea di assicurazione malattia si tratta del retro della comune Tessera sanitaria nazionale.

Con tale tessera il viaggiatore ha diritto a ricevere le normali cure mediche, del tutto gratuite, che spetterebbero a un normale cittadino del Paese dell’Unione europea in cui ci si trova. Questo nel caso in cui il viaggiatore debba ricevere delle cure mediche urgenti.

Se invece le cure mediche necessarie non sono gratuite per i residenti locali, dovranno essere regolarmente pagate. E per tali spese mediche all’estero è previsto il rimborso. Il rimborso può essere richiesto o nel luogo di soggiorno, oppure al proprio Ente assicurativo una volta rimpatriati.

Però bisogna sempre tenere presenti alcune importanti limitazioni. Come prima cosa, il rimborso delle spese mediche sostenute all’estero avviene secondo le norme del Paese in cui il viaggiatore ha ricevuto tali cure. Norme che potrebbero essere anche sensibilmente diverse rispetto a quelle vigenti in Italia.

In secondo luogo, la Tessera europea di assicurazione malattia non copre le spese mediche per il rimpatrio, il furto o i casi estremi come le operazioni di salvataggio. Per essere tutelato contro queste eventualità, bisogna stipulare un’assicurazione viaggio


Articoli Correlati

Servizi consolari: una guida pratica
Una guida ai servizi consolari offerti dalle ambasciate italiane all’estero: come avere il supporto delle rappresentanze diplomatiche.

Viaggio nel Sud-est asiatico: le mete principali
Le mete principali di un viaggio nel Sud-est asiatico: i Paesi da vedere, con le loro attrazioni e le bellezze naturali.

Vacanza in alta quota: le precauzioni da prendere
Le precauzioni da prendere durante una vacanza in alta quota: i consigli da seguire per evitare disturbi e inconvenienti.