SkipNavigation?

La polizza sanitaria per un viaggio all’estero

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

La polizza sanitaria per un viaggio all’estero

Tutelare la propria salute dagli imprevisti che possono capitare durante un viaggio: una polizza sanitaria per viaggio all’estero serve proprio a questo. Una precauzione fondamentale, da prendere prima di partire.

Una polizza sanitaria protegge l’assicurato impegnato in un viaggio all’estero. In particolare prevede il rimborso di tutte le spese mediche che il soggetto può trovarsi nella condizione di dover affrontare, dal ricovero fino alle eventuali spese di soggiorno aggiuntive.

Inoltre una polizza del genere comprende anche altri vantaggi: il trasporto dell’assicurato al centro medico; l’invio di medicinali indispensabili direttamente nel Pese dove l’assicurato si trova e sta ricevendo le opportune cure mediche; l’invio di un medico sempre nel luogo dove si trova l’assicurato.

Una tutela che si estende anche ai congiunti dell’assicurato: infatti la polizza prendere in carico anche le spese di soggiorno di un familiare dell’assicurato nel Paese dove questi è ricoverato, nonché delle spese per il trasporto.

Infine tra le spese coperte da una polizza sanitaria per un viaggio all’estero rientrano anche quelle per le cure odontoiatriche, a patto che l’intervento sia eseguito da un professionista abilitato all’esercizio della professione dalle leggi del suo Paese.


Articoli Correlati

Cosa portare nel bagaglio a mano
Il bagaglio a mano: cosa si può portare nella cabina dell’aereo, gli oggetti ammessi e le massime dimensioni consentite.

Il trasporto degli animali domestici in aereo
Trasportare gli animali domestici in aereo: come fare per portare in viaggio con sé i propri amici a quattro zampe.


Assicurazione viaggio all’estero: la copertura delle spese mediche
La copertura delle spese mediche previste da un’assicurazione sanitaria per un viaggio all’estero: le garanzie e i rimborsi.