SkipNavigation?

Le vaccinazioni consigliate per un viaggio in Messico

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Le vaccinazioni consigliate per un viaggio in Messico

Previo parere del medico, ci sono alcune vaccinazioni consigliate per tutti coloro che stanno parendo per il Messico. Le vaccinazioni consigliate sono quelle contro epatite A, epatite B, morbillo e salmonella. In particolare, alcune di queste malattie infettive vengono causate nella maggior parte dei casi dal consumo di alimenti comuni come frutti di mare, verdura e frutta.

Periodicamente, in alcune aree del Messico, vengono riscontrati casi epidemici delle seguenti malattie: virus del Nilo negli stati di Sonora e Chihuahua; dengue in Bassa California del Sud, Acapulco, Sinaloa e Quintana Roo; congiuntivite in Chiapas, Tabasco e Yucatan. Sarebbe bene consultarsi con il proprio medico per le eventuali vaccinazioni contro queste malattie.

Nelle zone rurali del Messico, nelle maggiori aree urbane e nelle periferie della grandi città esiste anche il rischio di contrarre il colera. Mentre sia sulla costa del Golfo del Messico quanto su quella del Pacifico esiste anche un modesto rischio di contrarre la malaria.

Oltre alle vaccinazioni consigliate per un viaggio in Messico, al fine di evitare le malattie più comuni, ci sono poi una serie di precauzioni da prendere: non bere acqua dal rubinetto ed evitare bevande non in bottiglia; non acquistare cibi venduti lungo le strade; la carne che si mangia deve essere ben cotta; non utilizzare ghiaccio; disinfettare la verdura.

Infine le strutture sanitarie pubbliche del Messico non rispecchiano gli standard sanitari richiesti a livello internazionale, e non è prevista alcuna forma di assistenza per i cittadini stranieri. Le strutture sanitarie private invece sono efficienti ma molto costose. Per questi motivi si consiglia di affiancare alle vaccinazioni consigliate un’adeguata polizza assicurativa sanitaria prima di partire.