SkipNavigation?

Ricovero ospedaliero all’estero: cosa fare

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Ricovero ospedaliero all’estero: cosa fare

Ricovero ospedaliero all’estero: cosa fare quando si presenta questa urgente necessità in uno degli Stati membri dell’Unione europea? Innanzitutto, in tutti i casi di emergenza che richiedono l’intervento di un’ambulanza, il numero da chiamare è il 112: si tratta, per l’appunto, di un numero di emergenza attivo h24, e la chiamata è totalmente gratuita.
Per il ricovero ospedaliero all’estero, o per ricevere le cure urgenti di cui si può avere bisogno, risulta fondamentale essere in possesso della Tessera europea di assicurazione malattia : in tal modo il soggetto ha diritto all’assistenza sanitaria che spetterebbe a un normale residente del Paese dove ci si trova. Inoltre questo stesso documento garantisce anche il rimborso di alcune delle spese mediche sostenute.
Però bisogna considerare alcune limitazioni. Innanzitutto, le cure sanitarie private non sono coperte dall’assistenza sanitaria. Inoltre se ci si reca all’estero specificatamente per ricevere delle cure mediche, le norme applicate potrebbero essere sensibilmente diverse. Infine, come già detto la Team è valida solo negli Stati dell’Ue.
Quindi l’assistenza sanitaria copre il ricovero ospedaliero all’estero solo nei casi di emergenza. Per le cure programmate e in molti altri casi invece li ricovero è a carico del viaggiatore. A meno che questi non abbia stipulato una delle assicurazioni viaggi online di Travel Guard.


Articoli Correlati

Cosa fare in caso di ritardo di consegna del bagaglio
Il ritardo della consegna del bagaglio: cosa fare in questo caso, e chi rivolgersi e le forme di risarcimento previste.

Trasporto liquidi in aereo: cosa prevede la legge
Cosa dice la legge in termini di trasporto di liquidi in aereo: le condizioni e le disposizioni previste dalla normativa.

Il periodo migliore per visitare il Madagascar
Qual è il periodo migliore per visitare il Madagascar? Scopri i mesi più indicati per una vacanza in quest’isola dell’Oceano Indiano.