SkipNavigation?

Servizi consolari: una guida pratica

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Servizi consolari: una guida pratica

Una guida ai servizi consolari garantiti dalle ambasciate all’estero: prima di partire per qualunque destinazione, ogni buon viaggiatore dovrebbe informarsi sulle forme di tutela fornite dalle diverse rappresentanze diplomatiche.

Il viaggiatore può richiedere il supporto della rappresentanza diplomatiche in diversi casi: incidente e malattia, per aver subito atti di violenza oppure per essere in stato di arresto o detenzione. L’ambasciata garantisce assistenza anche durante crisi gravi come conflitti, catastrofi e guerre. E bisogna rivolgersi sempre alla rappresenta del proprio paese per il furto o lo smarrimento del passaporto.

Nel Paese estero dove vi trovare potrebbe però non esserci un’ambasciata italiana. In questo caso si può usufruire dei servizi consolari già citati in questa guida: basta semplicemente recarsi presso la rappresentanza diplomatica di uno degli Stati membri dell’Unione europea presente nel Paese in questione.

La vademecum per i servizi consolari prevede queste forme di tutela per il viaggiatore che decide di recarsi all’estero, tanto per lavoro quanto per piacere. Ma per essere totalmente protetti e sicuri, la cosa migliore è stipulare un’assicurazione viaggio prima di partire.


Articoli Correlati

Il periodo migliore per andare a Zanzibar
Zanzibar: il periodo migliore per raggiungere quest’isola nell’Oceano Indiano e godersi la propria meritata vacanza.

Prescrizione medica durante un viaggio all’estero
La prescrizione medica all’estero: i Paesi in cui è valida e le modalità per ottenere i farmaci di cui si ha bisogno.

L’assicurazione per un viaggio all’estero: partire senza pensieri
Stipulare un’assicurazione per un viaggio all’estero: una semplice precauzione che vi permetterà di partire in tutta tranquillità.