SkipNavigation?

Vacanza in alta quota: le precauzioni da prendere

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Vacanza in alta quota: le precauzioni da prendere

Una vacanza in alta quota è un’esperienza che sempre più turisti decidono di vivere: trascorrere un periodo più o meno lungo immersi in paesaggi montani, selvaggi e incontaminati. Ma in una situazione del genere ci sono una serie di precauzioni da prendere la fine di evitare malesseri e spiacevoli inconvenienti.

Tre la precauzioni da prendere durante una vacanza in alta quota, la prima è quella di non strafere: bisogna salire gradualmente, a piccole tappe; il primo giorno non si dovrebbero superare i 2500 metri d’altezza; nei primi giorni vanno evitati tanto gli sforzi eccessivi quanto i pasti abbondanti.

Se invece raggiungete quote elevate già nei primissimi giorni, quindi superiori ai 3500 metri, i viaggiatori potranno assumere l’opportuna profilassi, ma questo solo dopo aver consultato il proprio medico oppure il centro di medicina dei viaggi.

Un’utile regola per tutti gli appassionati di trekking ed escursioni è “arrampicarsi in alto e dormire in basso”: ovvero tornare sempre a dormire dove avete cominciato la scalata oppure il sentiero, così da evitare il mal di montagna. E tanto le arrampicate quanto le escursioni portano via molta energia: il proprio fabbisogno energetico va tenuto costantemente sott’occhio.

Molta importanza riveste anche la scelta degli abiti, per proteggersi dal sole intenso durante il giorno. Alcool e fumo vanno assolutamente evitati. Infine, alla comparsa dei primi sintomi di mal di montagna concedersi subito 2-3 giorni di risposo.

Queste sono le principali precauzioni da prendere durante una vacanza in alta quota. Vi permetteranno di evitare malanni e spiacevoli inconvenienti. Mentre per essere totalmente protetti contro tutti i possibili imprevisti, basta stipulare un’assicurazione vacanza con Travel Guard.


Articoli Correlati

L’assicurazione medica per la vacanza
Stipulare un’assicurazione medica per la vacanza: il modo migliore per partire in tutta tranquillità per il proprio viaggio.

Viaggiare in aereo con i bambini: tariffe e bagagli
Viaggiare in aereo con i propri bambini: le tariffe e le diverse classi di viaggio per i più piccoli, i bagagli e i posti a sedere.

I documenti necessari per il rilascio del passaporto
Rilascio del passaporto: quali sono i documenti necessari da presentare per averlo e le istituzioni a cui rivolgersi.