SkipNavigation?

Vacanza in Venezuela: documenti di viaggio necessari

Articolo data di pubblicazione 01.28.2020
Topic Viaggi

Vacanza in Venezuela: documenti di viaggio necessari

Hai deciso di partire per una vacanza da sogno in Venezuela? Qui trovi tutte le informazioni sul visto e gli altri documenti che servono per entrare nel Paese.

Se non resisti al fascino dell’atmosfera tropicale, allora il Venezuela è la meta ideale per una vacanza indimenticabile. Conosci già i documenti di viaggio per il Venezuela? Se hai bisogno di qualche chiarimento sulle procedure e i documenti per entrare nel Paese, facciamo il punto della situazione per capire cosa ti serve davvero.

Quali sono i documenti di viaggio necessari per partire in Venezuela?

Le procedure per entrare in Venezuela come turista sono semplici e gli unici documenti di viaggio per il Venezuela sono il passaporto e la cartolina turistica che ti fornirà la stessa compagnia aerea. Per non avere problemi all’arrivo in Venezuela, assicurati che il passaporto abbia una validità residua di almeno 6 mesi e che siano libere almeno due pagine.

Se provieni da un Paese a rischio di febbre gialla, dovrai dimostrare di aver fatto la relativa vaccinazione. Non sono previste invece altre vaccinazioni obbligatorie, quindi il passaporto per il Venezuela sarà più che sufficiente per entrare nel Paese e iniziare la tua vacanza.

Cosa sapere sul visto per il Venezuela

Per i turisti non occorre un visto per il Venezuela, quindi non sarà necessario seguire alcuna pratica burocratica. La compagnia aerea che ti porterà in terra venezuelana, ti fornirà una cartolina turistica, che dovrai compilare e consegnare alle autorità una volta arrivato.

Come turista, hai la possibilità di restare in Venezuela per 90 giorni. Le autorità di frontiera potrebbero chiederti anche di esibire il biglietto di ritorno, così da provare che uscirai dal Paese prima della scadenza del visto.

Anche se non è obbligatorio, è fortemente raccomandata la stipula di un’assicurazione sanitaria, perché l’assistenza medica può avere dei costi proibitivi, anche se si tratta di patologie non gravi, come una semplice gastroenterite.

Consigli di viaggio per la tua vacanza venezuelana

Una volta capito come combattere il jet lag, in Venezuela ci sarà spazio solo per il divertimento e la scoperta delle bellezze naturali e culturali del territorio. Qui il clima è mite durante tutto l’anno, quindi si consiglia un abbigliamento comodo e leggero, con qualche capo più pesante sono se si prevede di visitare le zone montuose. Si raccomanda di portare con sé anche un repellente contro le zanzare e un kit di medicinali e pronto soccorso.

Nonostante tutte le precauzioni che si adottano in vacanza, non sempre è possibile sfuggire agli imprevisti. Come abbiamo anticipato, le emergenze mediche anche di piccola entità possono avere dei costi molto elevati, che si possono evitare solo con un’assicurazione sanitaria.

Con AIG puoi stipulare una polizza per un singolo viaggio, estendere la copertura a tutta la famiglia e proteggere anche i tuoi bagagli. Scegli la soluzione ideale per le tue esigenze e regalati il sogno di una vacanza serena in Venezuela.

 

Si segnala che quanto esposto non è sostitutivo di un parere legale, pertanto si prega sempre di prendere visione delle comunicazioni disponibili sui siti ufficiali.