SkipNavigation?

Vaccinazioni per viaggi all’estero: consigliate e obbligatorie

Articolo data di pubblicazione 11.17.2014
Topic Viaggi

Vaccinazioni per viaggi all’estero: consigliate e obbligatorie

Le vaccinazioni per viaggi all’estero, in base al Pese di destinazione, potrebbero essere obbligatorie oppure solo consigliate. E questo può dipendere dalle condizioni igienico-sanitarie oppure dalle specifiche disposizioni in vigore nello Stato in cui ci si sta recando.

Tra le vaccinazioni per viaggi all’’estero, il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla dovrebbe essere l’unico obbligatorio, e richiesto per tutti i viaggi internazionali. Però le disposizioni interne dei singoli Paesi spesso oltrepassano le indicazioni del Regolamento sanitario internazionale.

Quindi la vaccinazione contro la febbre gialla potrebbe anche non essere obbligatoria. Ma è caldamente raccomandata se ci si reca in uno dei Paesi dove è alta la possibilità di contrarre tale malattia. A questo riguardo prima di partire è bene quindi rivolgersi a un centro vaccinazioni internazionali oppure al proprio medico per avere tutte le informazioni e sottoporsi alla eventuale profilassi.

La febbre gialla è una delle principali malattie del viaggiatore. Tra queste rientrano anche dengue, colera, amebiasi, diarrea del viaggiatore, malaria, dissenteria bacillare, febbre tifoide. In particolare tutti i viaggiatori diretti verso zone malariche devono essere consapevoli del potenziale rischio e soprattutto prendere tutte le precauzioni del caso.

: questi sapranno consigliare per il megliocentro vaccinazioni internazionaliPrima di partire è bene informarsi sulle condizioni igienico-sanitarie del Paese di destinazione, soprattutto se la meta dei viaggi all’estero è uno degli Stati tropicali e sud tropicali. Ci si può quindi rivolgere al proprio medico oppure a