SkipNavigation?

Viaggiare da sola, in compagnia di alcuni consigli

Articolo data di pubblicazione 05.23.2017
Topic Viaggi

AIG donne in viaggio

Viaggiare da soli è viaggiare due volte: ci si muove nel mondo e si compie un viaggio dentro sé stessi. Tu, oggi, ti senti pronta a sperimentare questa grande esperienza. Hai voglia di conoscere nuove persone, prendere un po’ di tempo solo per te e scoprire di che pasta sei fatta.

Bene, questo post è per tutte le donne che viaggiano da sole. Abbiamo raccolto tanti suggerimenti per organizzare il viaggio e i migliori consigli per viaggiare sicura. Leggili, mettili in valigia e portali via con te.

VIAGGIARE DA SOLA IN GRUPPO

Puoi viaggiare da sola senza sentirti sola. In un viaggio organizzato sei in compagnia di un gruppo di persone sconosciute, puoi condurre la tua vacanza in solitaria o condividere alcuni momenti con il gruppo. A te la scelta. Se è la prima volta che provi questa esperienza o se parti per conoscere persone nuove, non puoi sbagliarti: questa è la soluzione migliore.

Con un viaggio in gruppo:

  • Sei indipendente, ma sei anche in compagnia. Se hai voglia di scambiare due chiacchiere trovi sempre qualcuno con cui farlo.
  • Hai un tour operator che pensa a tutto. È il viaggio ideale se l’organizzazione non è il tuo forte.
  • Hai un bus che ti accompagna ovunque, non devi spendere soldi in taxi o impazzire sui mezzi pubblici.
  • Hai a tua disposizione una guida che ti racconta i luoghi che visiti.

Ricorda, però, che in un viaggio organizzato non puoi fare come ti pare: esiste una pianificazione e ci sono tempi da rispettare. Se sei “allergica” a tutto questo, non intraprendere una vacanza in gruppo, parti da sola. Ma non prima di aver letto i nostri consigli.

CONSIGLI PER VIAGGIARE SOLA SOLETTA

Uno dei modi migliori per assecondare i propri tempi e staccare la spina da tutto è il viaggio in solitaria, quello che ti permette di riconnetterti a te stessa.

Quando viaggi da sola è importante che tu ti senta sempre sicura e protetta. Porta con te questi 5 consigli, saranno degli ottimi compagni di viaggio che ti terranno alla larga da spiacevoli imprevisti. Eccoli qui:

•    Scegli con cura la meta ed evita le città pericolose. Consulta il sito della Farnesina, lì capirai se il luogo che vuoi visitare è sicuro o se è meglio cambiare destinazione.

•    Salva in rubrica i numeri delle ambasciate e i numeri d’emergenza. Trovi tutto sempre sul sito della Farnesina.

•    Ogni città ha alcune zone da evitare, chiedi consiglio a chi è pratico del luogo.

•    Ti muovi da sola in taxi? Registra il numero di un tassista fidato e fai riferimento a lui.

Quando esci la sera tieni sempre il cellulare a portata di mano.

Per il tuo soggiorno ti suggeriamo gli ostelli. Non storcere il naso: non sono tutti spartani, poco puliti, con grandi camerate miste e un bagno per piano. Ci sono anche quelli che non hanno nulla da invidiare agli alberghi e ti offrono molti vantaggi in più:

•   Sono economici.

•   Propongono serate sociali. Quando hai voglia di stare in compagnia puoi partecipare alle cene, ai concerti e alle feste organizzate dall’ostello.

•   Puoi prendere parte a gite e altre attività, perché molte strutture sono convenzionate con tour operator.

•   Sono ambienti giovani e internazionali dove puoi imparare una lingua nuova e conoscere amici da andare a trovare in diverse parti del mondo.

E a proposito di sicurezza… Prima della partenza ti consigliamo di stipulare un’assicurazione di viaggio. Le polizze AIG ti offrono copertura sulle spese mediche, protezione del bagaglio e dei tuoi effetti personali.* (leggere la Nota informativa prima della sottoscrizione)

Ora hai tutto quello che ti serve per affrontare il tuo grande viaggio.

*Leggere la Nota informativa prima della sottoscrizione.