SkipNavigation?

Visto per il Nepal: informazioni su documenti e procedura

Articolo data di pubblicazione 01.30.2020
Topic Viaggi

Visto per il Nepal: informazioni su documenti e procedura

Se hai deciso di viaggiare in Nepal hai bisogno del visto per entrare nel Paese. Scopri in questo articolo costo, validità e informazioni utili per ottenerlo.

Chi sta programmando una vacanza in Nepal, deve sapere che per entrare nel Paese non è sufficiente esibire il passaporto, ma occorre anche un visto per il Nepal. La procedura per ottenerlo è piuttosto semplice e i turisti possono scegliere di chiedere il visto in loco al momento dell’arrivo oppure comodamente online. Ecco le procedure da seguire, i costi e la validità del visto.

Come ottenere il visto turistico per il Nepal

Il visto turistico per il Nepal si può richiedere una volta arrivati nel Paese, sia presso l’aeroporto internazionale di Kathmandu, sia presso i punti di accesso via terra dal Tibet o dall’India. La procedura richiede un po’ di tempo, ma chi non vuole perdere neanche un attimo della propria vacanza, può organizzarsi in anticipo e richiedere il visto online.

Il visto turistico si può richiedere online non più di 14 giorni prima della partenza, senza neppure muoversi da casa. Basterà stampare la ricevuta e consegnarla una volta arrivati all’ufficio immigrazione, insieme all’Arrival Card e alla ricevuta del pagamento dovuto.

Esiste anche una terza possibilità, che è quella di richiedere il visto per il Nepal presso il Consolato del Nepal a Roma.

Visto per il Nepal: costo e validità

Il costo del visto turistico per il Nepal varia in base alla durata della permanenza. Per un visto di 15 giorni si pagano 30 dollari, per uno di 30 giorni il costo sale a 50 dollari, se invece si vuole richiedere un visto di 90 giorni, si dovranno sborsare 125 dollari. È possibile pagare presso gli sportelli bancari nepalesi, che oltre ai dollari accettano anche euro.

È bene rispettare sempre i tempi di validità del visto, ma qualora un turista rimanga in Nepal 5 giorni in più rispetto alla validità del visto, pagherà solo una penale all’uscita dal Paese, senza andare incontro ad altre conseguenze. In ogni caso non è possibile superare i 150 giorni di permanenza in un anno.

Dove trovare il modulo per il visto turistico per il Nepal

Richiedere il visto online è di certo il modo più semplice e fa risparmiare un bel po’ di tempo. Il modulo per il visto per il Nepal si può compilare online sul sito web del Dipartimento di Immigrazione nepalese.

Per inviare online la domanda di visto bisogna compilare tutti i campi del modulo, compresi i dati relativi al passaporto. Il documento deve avere una validità di almeno 6 mesi dall’uscita dal Paese e avere due pagine libere.

Consigli di viaggio

Chi vuole concedersi una vacanza in Nepal senza pensieri, oltre a rispettare le regole per viaggiare sicuri nel mondo, non può che stipulare un’assicurazione viaggi. AIG offre soluzioni flessibili per ogni esigenza, come la polizza per un singolo viaggio, completa e conveniente.

Gli imprevisti che riguardano i bagagli o le emergenze sanitarie sono coperti dall’assicurazione, così viaggi sereno e pensi solo a goderti la tua vacanza in Nepal.

Si segnala che quanto esposto non è sostitutivo di un parere legale, pertanto si prega sempre di prendere visione delle comunicazioni disponibili sui siti ufficiali.

 

 

Condividi!